slider-servizi

Sistema di Gestione dell’ Energia ISO 50001

Adottare un Sistema di Gestione dell’Energia consente alla organizzazione di stabilire delle regole interne, volontarie, per definire ed attuare una politica aziendale in materia di energia, volta alla riduzione dei consumi.

Un Sistema di Gestione dell’Energia, se correttamente attuato, può essere un potente strumento a disposizione delle aziende per ottenere dei risultati concreti e duraturi nel tempo.

Un’altra certificazione?!

E’ questa la reazione di molti imprenditori o responsabili aziendali che già conoscono ed usano in azienda la norma ISO 9001 sulla qualità, le ISO 14001 sull’ambiente, le OHSAS 18001 sulla sicurezza, il Regolamento EMAS o altre norme volontarie settoriali.

Sulla base della nostra esperienza possiamo ritenere che una differenza fondamentale della implementazione di un Sistema di Gestione dell’Energia rispetto agli altri sistemi di gestione comunemente usati in azienda consiste semplicemente nel fatto che il grado di efficacia del sistema stesso può essere misurato sulla base dei consumi energetici e quindi direttamente sulla bolletta energetica dell’azienda.

I motivi che possono indurre le aziende a certificarsi possono essere così riassunti:

  1. Perché conviene economicamente. I costi di avvio del sistema e di mantenimento si recuperano normalmente in tempi molto brevi, soprattutto per le aziende energivore
  2. Per migliorare l’immagine di sostenibilità dell’azienda o dei propri prodotti
  3. Perché è facilmente integrabile con gli altri sistemi di gestione eventualmente già presenti in azienda
  4. Perché può essere richiesto dai Clienti strategici, che hanno a cuore la loro immagine “green”
  5. Perché esistono delle agevolazioni previste dall’attuale quadro normativo
    1. Agevolazioni sull’accesso al meccanismo dei TEE
    2. Esonero dagli audit obbligatori previsti dal Decreto 102/2014
  6. Perché sono prevedibili ulteriori agevolazioni future
    1. Allungamento del periodo di validità delle Autorizzazioni Integrate Ambientali
    2. Accesso agevolato o esclusivo a fondi di rotazione gestiti dalle regioni.

Gli step per arrivare alla implementazione di un SGE efficace possono essere così riassunti:

  • esecuzione di un audit energetico iniziale, condotto secondo la norma UNI CEI/TR 11428
  • Definizione di modello dei consumi energetici
  • Definizione di una baseline di riferimento per quanto riguarda le performance energetiche della organizzazione
  • Definizione di indicatori di performance energetici
  • Definizione di un obiettivo di miglioramento da perseguire
  • Individuazione di una serie di opportunità di miglioramento
  • Definizione di un programma di azioni di miglioramento
  • Esecuzione di tutte le normali attività previste anche dagli altri sistemi di gestione (formazione, controllo, monitoraggio, managemente review, ecc), che possono agevolmente essere integrate con il SGE

AFFIDATI ALLA NOSTRA ESPERIENZA PER ABBATTERE I COSTI MASSIMIZZANDO I RISULTATI! Richiedi la nostra Consulenza